ODCEC

News su Bilancio e Contabilità

RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Bilancio
  1. Quanto alla direttiva sul reporting di sostenibilità, in attesa che la Commissione Europea approvi tutti gli atti delegate, dovrebbero essere richieste alle aziende solo informazioni chiave rendendo meno vincolanti gli altri obblighi informativi o prevederne un’implementazione graduale. Lo ha evidenziato l’Organismo Italiano di contabilità che ha risposto alla consultazione promossa dall’EFRAG sulle bozze di standard di sostenibilità pubblicate nei mesi scorsi.
  2. Con riferimento Codice del Terzo Settore, la nota del 4 agosto 2022 del MInistero del Lavoro e delle Politiche Sociali intende fornire una puntuale perimetrazione della qualificazione dei concetti di attività di “interesse sociale” e di “particolare interesse sociale”. Infatti, non tutte le attività di interesse generale sono anche di interesse sociale. Ciò spiega la ragion d’essere della specificazione contenuta nell’art. 5 (1° c) del CTS, infatti sono quattro le attività di interesse generale che devono essere anche di interesse sociale.
  3. XBRL Italia ha pubblicato in consultazione, sul proprio sito istituzionale, un foglio elettronico contenente la bozza della struttura e del contenuto della Tassonomia ETS in corso di sviluppo, al fine di ricevere indicazioni e commenti utili al suo perfezionamento. Il foglio elettronico pubblicato è composto da ventidue “fogli”: il più importante è indubbiamente quello iniziale, denominato «Indice e note», chiamato a offrire una visione complessiva della bozza della struttura e del contenuto della Tassonomia ETS in corso di sviluppo; gli altri ventuno sono invece dedicati alle singole tabelle che fanno parte di quest’ultima. Gli interessati potranno inviare i propri commenti entro lunedì 5 settembre.
  4. La Fondazione Accademia di Ragioneria ha pubblicato la circolare n. 11/2022 avente ad oggetto: ”Le immobilizzazioni immateriali nel bilancio di esercizio: criteri di valutazione e aspetti civilistici, contabili e fiscali”. Le immobilizzazioni immateriali, dal punto di vista economico-aziendale, vengono solitamente distinte in due categorie: beni immateriali in senso proprio e oneri immateriali. La circolare esamina nel dettaglio tutte le voci incluse nella classe B) I. dello Stato patrimoniale delle immobilizzazioni immateriali, analizzandone gli aspetti normativi e fiscali. L’analisi viene corredata per ogni tipologia di voce, delle relative scritture contabili.
  5. L’assemblea dei soci del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ha approvato all’unanimità la nuova governance che rientra nella compagine associativa di GBS (Gruppo di studio per il Bilancio Sociale) di cui fanno parte per il triennio 2022-2025 il presidente dei commercialisti italiani, Elbano de Nuccio, come membro del Comitato scientifico ed il consigliere nazionale dei commercialisti delegato allo Sviluppo sostenibile, Gian Luca Galletti, come componente del Consiglio direttivo. “Il percorso della creazione di specifiche competenze sulla materia è una sfida importante per i commercialisti interessati a dotarsi di una specifica professionalità sul mercato”.