ODCEC

News su Bilancio e Contabilità

RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Bilancio
  1. L’OIC ha pubblicato la versione definitiva della risposta ad un quesito su l’OIC 21 Partecipazioni e precisamente in merito alla classificazione nell’attivo immobilizzato oppure nell’attivo circolante di partecipazioni, tipicamente di controllo, acquisite per essere gestite e valorizzate in un arco temporale di medio-lungo periodo per poi essere cedute. Ciò che rileva ai fini della classificazione in bilancio delle partecipazioni, è la volontà della direzione aziendale e l’effettiva capacità della società di detenere le partecipazioni per un periodo prolungato di tempo. Nella versione definitiva, il quesito chiarisce che per prolungato periodo di tempo deve considerarsi un arco temporale non inferiore a 12 mesi.
  2. Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili informa che ha reso disponibile, in collaborazione con l’Associazione nazionale dei certificatori e revisori degli enti locali (Ancrel), lo “Schema di parere dell’organo di revisione sulla proposta di bilancio di previsione 2021-2023”. Il documento è composto da un testo word con una traccia del parere dell’organo di revisione corredata da commenti in corsivetto di colore azzurro oltre che da tabelle e check list. Lo schema non è da ritenersi vincolante ma deve essere considerato come un valido supporto pratico all’attività di vigilanza dei professionisti.
  3. I revisori che non hanno ancora provveduto ad inserire nell’apposita area riservata del sito della revisione legale (www.revisionelegale.mef.gov.it) un valido indirizzo di PEC ovvero ad aggiornare gli indirizzi PEC risultati scaduti, devono provvedervi entro la data del 30 dicembre 2020. Lo ha ricordato la Ragioneria Generale dello Stato con la circolare n. 3/RGS del 2020. La mancata comunicazione del domicilio digitale può dar luogo all’applicazione delle sanzioni amministrative e, nel caso dell’irrogazione di una sanzione amministrativa pecuniaria, questa verrà stabilita nella misura da 50 a 2.500 euro.
  4. L'International Accounting Standards Board ha lanciato una consultazione pubblica sui possibili nuovi requisiti contabili per fusioni e acquisizioni che coinvolgono società dello stesso gruppo: aggregazioni aziendali sotto controllo comune. Lo scopo del documento in discussione sulle aggregazioni aziendali sotto controllo comune, è proprio quello di superare questa lacuna negli standard IFRS, ridurre la diversità nella pratica e migliorare la trasparenza e la comparabilità nel rendiconto di queste operazioni. Il Documento di Discussione cerca un feedback sulle opinioni preliminari del Consiglio su quando e come ogni approccio dovrebbe essere applicato. Il termine per i commenti è fissato per il 1 ° settembre 2021.
  5. L’emergenza sanitaria da Covid-19 produce inevitabili effetti sull’attività che i revisori legali dei conti sono chiamati a svolgere sui bilanci 2019 e sull’attività da pianificare per il 2020. In questa circostanza, la standardizzazione del processo di controllo potrebbe portare al revisore alcuni benefici nello svolgimento del suo lavoro, ad esempio nella fase iniziale, quando si tratta di valutare gli impatti del Covid-19 sulla società revisionata e sul suo sistema produttivo, economico e finanziario. Ad esempio, un questionario ad hoc, da adattare a seconda della tipologia di società, dell’incarico e della funzione svolta dagli organi di controllo, potrebbe essere d’aiuto.