News su Lavoro

RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Lavoro
  1. Sul tavolo, oggi, vi sono in Parlamento diverse proposte di legge sul tema del salario minimo, accompagnate da accesi dibattiti non privi di elementi di confusione. Ma la proposta presentata, la scorsa settimana, dai membri PD della Commissione Lavoro del Senato segna un ragionevole salto di qualità: conferisce valore di legge ai trattamenti minimi tabellari definiti dai contratti nazionali di ciascuna categoria, con riferimento ai contratti stipulati dai sindacati comparativamente più rappresentativi. Un salario di legge, parallelo, viene proposto, in via residuale, solo per chi non ha ancora un contratto di lavoro. Con questa scelta si riafferma il fatto che è la contrattazione lo strumento attraverso il quale vengono definiti i vari aspetti dei rapporti di lavoro. Una svolta in linea con la nostra Costituzione.
  2. Il sistema di simulazione del calcolo dell’onere da riscatto dei periodi di corsi di studio universitario è ora disponibile anche per gli iscritti alla Gestione pubblica. A renderlo noto è l’INPS, con il messaggio n. 1609 del 2019, fornendo anche alcune indicazioni specifiche riguardo le informazioni da inserire, in quanto indispensabili per il calcolo, e la valenza del conteggio effettuato, in base al metodo retributivo e a quello contributivo.
  3. L’INPS ha pubblicato il messaggio n. 1615 del 2019, riguardante il Fondo di solidarietà per il settore del trasporto aereo. L’Istituto comunica che, al fine di telematizzare le comunicazioni preventive all’INPS relative a nuova attività lavorativa per i lavoratori del settore aereo o aeroportuale, sono state previste apposite funzionalità. La telematizzazione dell’autocertificazione riguarda anche l’attività lavorativa all’estero del personale dei vettori aerei e dell’autocertificazione di salvaguardia delle certificazioni e abilitazioni aereonautiche al pilotaggio. E’ previsto un periodo transitorio per tutto il mese di maggio 2019.
  4. Arrivano dall’INPS alcuni chiarimenti riguardo la modifica degli obblighi posti in capo alle imprese che impiegano lavoratori dello spettacolo con riferimento al certificato di agibilità. L’Istituto, in ossequio alle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2018, specifica quali sono i nuovi casi di esonero dall’obbligo di richiedere il certificato e quali invece le fattispecie ricorrendo le quali committente e ospitante possono incorrere in sanzione.
  5. Stanno per giungere gli Avvisi bonari ai contribuenti che non hanno effettuato il pagamento della rata di febbraio dei contributi INPS destinati alla Gestione Artigiani e Commercianti. Tramite le procedure telematiche presenti all’interno del Cassetto previdenziale, sarà possibile comunicare l’eventuale avvenuto pagamento e scaricare l’avviso predisposto dall’Istituto. Il mancato pagamento comporta invece la successiva emissione dell’Avviso di addebito.