ODCEC

News su Impresa

RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Impresa
  1. Si comincia lunedì con il tema della lista per il rinnovo del consiglio di Generali mentre giovedì si terrà la riunione dei soci del patto di consultazione di Mediobanca. A metà settimana a Milano prendono il via i lavori propedeutici alla Cop26 di Glasgow di novembre e si farà il punto sullo stato di salute dell’industria italiana della moda.
  2. Pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea la raccomandazione (UE) sui programmi interni di conformità relativi ai controlli della ricerca riguardante prodotti a duplice uso ossia di quei beni, quali software o tecnologie spesso utilizzati in settori quali l’automotive, l’aeronautica e l’informatica, che si possono prestare ad impieghi sia in campo civile che militare. Il controllo su queste particolari transazioni rappresenta infatti uno strumento necessario per gli Stati membri nella prevenzione dei rischi connessi a fenomeni come il terrorismo internazionale, la proliferazione degli armamenti e la violazione dei diritti umani.
  3. Confprofessioni comunica che dalle giornate di studio e di proposta “Investire nell’agricoltura sostenibile per la transizione ambientale” è emerso che dalla transizione ambientale ci si aspetta un rilancio del credito agrario. Nei prossimi anni, infatti, gli investimenti giocheranno un ruolo decisivo per la sostenibilità dell’intero sistema agro-alimentare italiano, tuttavia occorre sviluppare fin da subito una strategia che vada oltre i confini strettamente finanziari per estendersi sempre più verso una funzione ambientale e sociale.
  4. Azzerate le aliquote sugli oneri di sistema per circa 6 milioni di piccole e piccolissime imprese con utenze in bassa tensione e per 26 milioni di utenze domestiche fino a 16,5 kw. E’ quanto previsto dal decreto, approvato dal Consiglio dei Ministri del 23 settembre 2021. Il provvedimento agisce, inoltre, a vantaggio di oltre 3 milioni di persone che beneficiano del "bonus energia" e per circa 2,5 milioni di utenze con un taglio temporaneo (solo tre mesi, fino a dicembre 2021) al 5% dell’IVA per usi civili e industriali attraverso il “bonus gas”.
  5. Il Consiglio dei Ministri del 23 settembre 2021 ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico e del gas naturale. Tra le misure: un aiuto alle famiglie più deboli e l’azzeramento delle aliquote relative agli oneri generali di sistema, per il quarto trimestre 2021, non solo per le famiglie ma anche per le piccole imprese.