News su Impresa

RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Impresa
  1. Tra le novità di maggior rilievo del Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza rientra la previsione di misure premiali a favore dell'imprenditore che abbia tempestivamente chiesto l'omologazione di un accordo di ristrutturazione o che abbia proposto l'istanza di composizione assistita della crisi, il concordato preventivo o un ricorso per l'apertura della procedura di liquidazione giudiziale. L’introduzione di queste misure riflette lo scopo che anima la riforma: far emergere tempestivamente la crisi d’impresa per consentire alle aziende ancora sane di evitare l’insolvenza, agevolando lo svolgimento di trattative tra debitore e creditori.
  2. Settimana di trimestrali per le corporation americane: martedì escono i dati di Twitter, il giorno dopo quelli di Boeing. Venerdì Standard & Poor’s rivede il giudizio sul Regno Unito e il nostro Paese
  3. Pubblicato sul sito istituzionale del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, in pubblica consultazione, il documento dal titolo “ la Relazione di autovalutazione del collegio sindacale”. Il documento è destinato ai collegi sindacali della società (quotate o anche non quotate) che intendano procedere alla propria autovalutazione, secondo le indicazioni già fornite nella Norma Q.1.1., circa la ricorrenza e la permanenza dei requisiti di idoneità dei componenti e circa la correttezza e l’efficacia del proprio funzionamento. La consultazione scadrà il 6 maggio 2019, data entro la quale potranno essere fatti pervenire i commenti e le osservazioni all’indirizzo consultazione@commercialisti.it.
  4. Via libera di Camera e Senato alla risoluzione di maggioranza sul Documento di Economia e Finanza 2019. Tra i diversi punti vi è l’impegno chiesto al Governo di promuovere, in tutte le sedi opportune, l'introduzione della “Golden rule” affinchè gli investimenti pubblici produttivi non siano soggetti agli stringenti vincoli della governance economica europea. Si impegna poi il Governo ad adottare misure per il disinnesco delle clausole di salvaguardia fiscali del 2020. In linea con quanto previsto nel Contratto di Governo si raccomanda poi all’Esecutivo di continuare, nel disegno di legge di Bilancio 2020, il processo di riforma delle imposte sui redditi (flat tax) e di generale semplificazione del sistema fiscale, alleviando l'imposizione a carico dei ceti medi.
  5. È in vigore il decreto sblocca cantieri (D.L. n. 32/2019): il provvedimento recante “Disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici, per l'accelerazione degli interventi infrastrutturali, di rigenerazione urbana e di ricostruzione a seguito di eventi sismici” è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 18 aprile 2019. Il provvedimento intende favorire la crescita economica e dare impulso al sistema produttivo del Paese, mediante l'adozione di misure volte alla semplificazione del quadro normativo e amministrativo connesso ai pubblici affidamenti, concernenti, in particolare, la disciplina dei contratti pubblici.