News su Finanziamenti

RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Finanziamenti
  1. Il bonus Sud entra nei modelli Redditi 2018 delle società e degli enti. Nel 2017 la disciplina dell’agevolazione è stata rafforzata con l’aumento delle aliquote agevolative, la modifica delle modalità di calcolo e nuovi tetti di investimento agevolabili. Il beneficio è riconosciuto alle imprese per gli investimenti relativi all’acquisto, anche mediante contratti di leasing, di macchinari, impianti e attrezzature varie destinati a strutture produttive situate in Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo. Nella dichiarazione dei redditi deve essere indicato l’ammontare del credito d’imposta maturato, relativo agli investimenti realizzati nel 2017. Come si calcola il credito d’imposta? Qual è l’importo massimo dei costi agevolabili?
  2. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha avviato un nuovo intervento per promuovere l'innovazione e accrescere la competitività delle imprese italiane. La misura prevede l'agevolazione di progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale (R&S) nei settori applicativi della Strategia nazionale di specializzazione intelligente relativi a: Fabbrica intelligente, Agrifood e Scienze della vita. Le risorse disponibili ammontano a circa 560 milioni di euro.
  3. Con l'avviso n. 2/18, Fondoprofessioni ha stanziato 1 milione di euro per la formazione individuale dei dipendenti di studi professionali e imprese. L’Ente rimborsa fino all’80% della spesa sostenuta per la partecipazione ai corsi “a catalogo” fino ad un massimale di 1.500 euro. Le domande di finanziamento potranno essere presentate online e saranno esaminate in ordine cronologico, in base alla data di presentazione. Quali sono i requisiti per l’accesso alle agevolazioni? Con quali modalità sarà effettuato il rimborso delle spese sostenute a imprese e studi professionali?
  4. Un contributo pari all’80% del costo sostenuto per la partecipazione ai corsi dei singoli dipendenti e destinato agli studi professionali e alle aziende aderenti a Fondoprofessioni. E’ quanto previsto dall’Avviso 02/18. Fondoprofessioni anticipa, nel comunicato stampa del 6 giugno 2018, che a breve sarà aperta la procedura di presentazione delle domande.
  5. Approda in Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo dei Tax credit riconosciuti alle imprese di produzione cinematografica ed audiovisiva. Il provvedimento, in particolare, definisce i crediti d’imposta per lo sviluppo di film e opere televisive e web di nazionalità italiana, per la produzione di opere cinematografiche e di videogiochi. I bonus saranno concessi ai produttori indipendenti che abbiano sede legale nello Spazio Economico Europeo e siano soggetti a tassazione in Italia per effetto della loro residenza fiscale, ovvero per la presenza di una stabile organizzazione in Italia, cui sia riconducibile l’opera audiovisiva cui sono correlati i benefici. Come si presenta la domanda?