ODCEC

News su Finanziamenti

RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Finanziamenti
  1. Buone notizie per le imprese che vogliono rafforzare la propria posizione e crescere sui mercati esteri. Dal 3 giugno 2021 sarà nuovamente possibile accedere al mix di aiuti per l’internazionalizzazione previsti dal Fondo 394/81, gestito da SIMEST. Le agevolazioni prevedono una quota a fondo perduto del 40%/50% della richiesta inserita nella domanda presentata e un finanziamento agevolato al tasso di riferimento UE per la restante parte. E’ prevista anche l’esenzione dalla prestazione di garanzie. La procedura di valutazione delle istanze seguirà l’ordine cronologico fino all’esaurimento delle risorse disponibili
  2. Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Documento di economia e finanza (DEF) 2021 e la Relazione da presentare alle Camere ai fini dell’autorizzazione dell’aggiornamento del piano di rientro verso l’Obiettivo di medio termine (OMT). Il Governo richiede l’autorizzazione al ricorso all’indebitamento per l’anno 2021 di 40 miliardi di euro e di circa 6 miliardi di euro medi annui per il periodo 2022-2033, principalmente finalizzati a finanziare spese per investimenti pubblici. Una parte delle risorse saranno destinate al rafforzamento della resilienza delle aziende più colpite, a misure per garantire la disponibilità di credito e per sostenere la patrimonializzazione delle imprese.
  3. La Commissione Europea ha approvato un regime italiano da 10 milioni di euro di ristoro per sostenere le imprese di navigazione che operano con navi minori nel settore del trasporto turistico in mare e in acque interne nel contesto della pandemia di coronavirus. Saranno ammessi all’aiuto solo i soggetti beneficiari che abbiano registrato un calo del fatturato di almeno il 20 % nel periodo compreso tra il 1º febbraio e il 31 dicembre 2020 rispetto allo stesso periodo del 2019.
  4. La Commissione Europea ha adottato misure per garantire che l'assunzione di prestiti nell'ambito dello strumento temporaneo per la ripresa NextGenerationEU sia finanziata alle condizioni più vantaggiose per gli Stati membri e i cittadini dell'UE. La Commissione utilizzerà una strategia di finanziamento diversificata per reperire fino a circa 800 miliardi di euro a prezzi correnti fino al 2026. Queste strategie di finanziamento diversificate coniugano l'uso di diversi strumenti e tecniche di finanziamento con una comunicazione aperta e trasparente nei confronti degli operatori del mercato. L’obiettivo che la Commissione intende raggiungere è di rispondere alle forti esigenze di finanziamento di NextGenerationEU attraverso strumenti a basso costo e a basso rischio di esecuzione, nell'interesse di tutti gli Stati membri e dei loro cittadini.
  5. Fondoprofessioni, con l’Avviso 06/2021, ha messo a disposizione 180.000 euro per finanziare i piani formativi individuali e monoaziendali di studi professionali e aziende dedicati allo sviluppo di nuove competenze. Le risorse sono assegnate fino a esaurimento, secondo una modalità a sportello, in ordine cronologico di richiesta attraverso un iter di approvazione semplificato. Il contributo per ogni singolo piano formativo sarà al massimo di 10.000 euro. I piani dovranno essere progettati per conoscenze e competenze, prevedendo per queste ultime idonee attività di valutazione finalizzate al rilascio all’allievo di un’attestazione degli apprendimenti acquisiti.