ODCEC

News su Finanziamenti

RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Finanziamenti
  1. Il Ministero dello Sviluppo Economico ricorda che nei prossimi giorni saranno aperti i termini per la presentazione delle domande relativi a tre nuovi bandi del Ministero dedicati alle startup innovative, allo sviluppo del settore dell'intrattenimento digitale e al rilancio dell’area industriale di Marcianise.
  2. Avvocati e notai possono contare sui finanziamenti stanziati da Fondoprofessioni, con l’Avviso 09/21, per la formazione dei propri dipendenti. Per spiegare questa importante opportunità il Fondo ha organizzato uno specifico webinar, dal titolo “La formazione continua in Area Legale”, che si terrà venerdì 25 giugno 2021, dalle ore 14.30 alle ore 15.30. L’evento potrà essere seguito su Zoom e sulla pagina Facebook di Fondoprofessioni. I piani formativi potranno essere presentati dal 6 luglio 2021 al 30 luglio 2021, tramite gli Enti attuatori accreditati.
  3. Partono da oggi, 16 giugno, i bonifici del contributo a fondo perduto automatico del decreto Sostegni bis. I pagamenti sono a favore delle imprese e dei professionisti che hanno richiesto e ottenuto il contributo del primo decreto Sostegni. Il nuovo aiuto, riconosciuto senza necessità di presentare un’ulteriore istanza, è di importo pari al precedente. Il nuovo ristoro economico spetta esclusivamente ai soggetti che hanno la partita IVA attiva alla data del 26 maggio 2021, data di entrata in vigore del decreto Sostegni bis, e se il precedente contributo non è stato indebitamente percepito né restituito. Sarà poi il turno del contributo a fondo perduto alternativo: le domande per il riconoscimento dell’aiuto potranno essere inoltrate dal 23 giugno.
  4. Consentire alle imprese di sfruttare al massimo l’innalzamento dei massimali degli aiuti di Stato fruibili attraverso l’ultima modifica del Temporary Framework, prorogato al 31 dicembre 2021. E’ quanto previsto dal decreto Sostegni per consentire alle imprese beneficiarie di accedere agli aiuti indicati dalla sezione 3.12 “Aiuti sotto forma di sostegni a costi fissi non coperti”, qualora i massimali della sezione 3.1 “Aiuti di importo limitato” siano insufficienti e comprometterebbero l’effettivo diritto alla fruizione degli aiuti ammissibili sulla base della normativa nazionale. Prevista, inoltre, l’applicazione ai gruppi societari della definizione di impresa unica contenuta nella disciplina UE sugli aiuti di Stato “de minimis”.
  5. Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali recante misure in favore dell'autoimprenditorialità giovanile in agricoltura. I progetti finanziabili non possono prevedere investimenti superiori a 1.500.000 euro, IVA esclusa e devono perseguire almeno uno dei seguenti obiettivi: miglioramento del rendimento e della sostenibilità globale dell'azienda agricola, in particolare mediante una riduzione dei costi di produzione o miglioramento e riconversione della produzione; miglioramento dell'ambiente naturale, delle condizioni di igiene o del benessere degli animali, purché non si tratti di investimento realizzato per conformarsi alle norme dell'Unione europea; realizzazione e miglioramento delle infrastrutture connesse allo sviluppo, all'adeguamento ed alla modernizzazione dell'agricoltura. ISMEA indicherà successivamente, le modalità di presentazione delle domande.